Cinisara

Popolazione bovina sviluppatasi nell’ambiente specifico dell’area montana costiera nord-occidentale della provincia di Palermo, la razza Cinisara prende il nome da uno dei comuni storici per la produzione del formaggio Palermitano: Cinisi. Alcuni allevamenti sono presenti anche nelle province di Trapani, Messina ed Enna.
Pur avendo origine incerta, le caratteristiche del mantello risultano compatibili con quelle di soggetti di origine spagnola simili alla razza Berrenda negra introdotti con la dominazione spagnola. A partire dal 1860 furono inoltre introdotti numerosi bovini Podolici dalle Calabrie (come testimoniano anche recenti studi di genetica molecolare) per far fronte ad una vasta epizoozia che aveva ridotto drasticamente il numero di capi allevati. Razza di taglia medio-piccola dotata di buona rusticità ed ottima pascolatrice; a duplice attitudine produttiva, con prevalenza per quella lattifera, rinomata per la produzione del tradizionale formaggio Palermitano.